Sostieni bct

Dopo lo scarto… il riscatto!

Sostieni bct

La vita della biblioteca è legata ai fondi pubblici ed in questo momento di forte crisi economica e di tagli finanziari, il tuo contributo risulta fondamentale. Ci sono vari modi per supportare la biblioteca: 
- fare una erogazione liberale
- donare libri in buono stato 
- mettere a disposizione il proprio tempo per progetti ed iniziative
- acquistare libri nel mercatino Sostieni bct (1 euro a libro, 2 euro i libri da collezione). 

Cos'è il mercatino Sostieni bct?
Una volta al mese, bct allestisce in Piazza della Repubblica e nello spazio del Laboratorio Zerosei (ex Infopoint) il mercatino dei libri usati, ma in buono stato, donati dai cittadini. A questi si aggiungono i libri della biblioteca oggetto di scarto.
Un punto vendita permanente è invece allestito all’ingresso di bct. Il ricavato è destinato all’acquisto di nuovo materiale.

Cos'è lo scarto dei libri?
Lo scarto è una procedura comune a tutte le biblioteche pubbliche e i principi che lo regolano sono contenuti nella carta delle collezioni. Le biblioteche che hanno nella propria missione la contemporaneità dispongono di questa procedura per fare posto ai nuovi arrivi.

E se poi fra un mese qualcuno avesse bisogno di uno di questi libri scartati?
La procedura dello scarto assicura la presenza dello stesso titolo nella biblioteca o in altre del sistema bct.

Di che libri si tratta?
Si tratta di copie doppie o plurime, opere di contenuto informativo superato, ma ancora in buono stato.